@Solferino 2018 noi c’eravamo!

cri2Migliaia di fiaccole hanno illuminato, nella calda sera di sabato 23 luglio, il cielo di Solferino. Ancora una volta la magia della fiaccolata di Croce Rossa si è ritrovata grazie alla partecipazione di volontari da ogni parte del mondo.

Provate a chiudere gli occhi – ha esclamato dal palco di Piazza Castello il Presidente della Croce Rossa Italiana e della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Francesco Rocca e immaginate quello che è stato: migliaia di morti lasciati sul campo. Quel giorno, il dolore era lo stesso per tutti. Il grido “Tutti fratelli!” risuona ancora oggi in questa piazza come 159 anni fa. Un emblema che per noi continua ad avere lo stesso significato di sempre, soprattutto quando, come accade ancora oggi, la nostra azione umanitaria continua a essere minacciata. Per noi, ogni essere umano è importante”.

CRI Valceresio era presente! Tutti fratelli!